Urtica dioica L.

Urtica dioica L. (ortica)

Famiglia: urticaceae

Pianta erbacea perenne facilmente reperibile in campi incolti, lungo i sentieri, nei boschi e nei luoghi a mezz'ombra, è comune in tutta Italia.
Sia le foglie che i fusti sono ricoperti di peli urticanti che irritano e bruciano appena vengono toccati, i fiori sono insignificanti di colore gialloverde.
I germogli teneri vengono utilizzati in cucina sia come verdura cotta che per la preparazione di pasta fresca, ha innumerevoli qualità farmacologiche ed è molto utilizzata in erboristeria e farmacia.
Per le tartarughe è un ottimo alimento per l'elevato rapporto calcio/fosforo e contrariamente a quel che si pensa non hanno problemi a mangiarla, evidentemente i peli urticanti non hanno effetto su di loro.
Si può dare in abbondanza se è gradita in quanto a differenza del tarassaco non tutte le tartarughe la apprezzano.

Letto 2909 volte

In collaborazione con

Sponsor

www.zooBio.it

Contatti 

Tarta Club Italia
Via della Repubblica, 39a

47042 Cesenatico (FC)

Partita IVA: 03515480402 - C.F. 90049330401

Scrivi al TartaClubItalia.

Scrivi al Webmaster per problemi inerenti al sito.

Statistiche visite 

Oggi127
Ieri4797
Questa settimana127
Questo mese103054
Da sempre1903666
Powered by CoalaWeb
#5e5f72 #66fe00 #77b5b3 #dc1469 #232021 #a55778