Platysternon megacephalum (Gregor Schobert)

ESF registro anagrafico della TartarugaTesta Grossa
Platysternon megacephalum  

Gray 1831
Gregor Schobert, Zwettl, Austria


E’ evidente che le tartarughe asiatiche siano state sistematicamente strappate dal loro ambiente per nutrire la domanda insaziabile del mercato straniero. Ciò è accaduto anche alla species Platysternon megacephalum (GRAY 1831).
Per la sua salvaguardia l’ESF ha istituito un registro anagrafico  (studbook).

Platysternon megacephalum è una tartaruga monotipica, il che significa che è talmente unica da venire collocata in una sua propria famiglia, the Platysternidae, che non ha strette parentele con altre famiglie.

Ci sono cinque sottospecie di Platysternon megacephalum chiamate:
P.m. megacephalum, P.m. peguense, P.m. vogeli, P.m. tristernalis e  P.m. shiui.
P.m. shiui è la sottospecie descritta più recentemente. E’ possible che alcune sottospecie non esistano data la grande varietà riscontrabile all’interno di una singola popolazione. Il registro fornirà una base per ricavare le relazioni esistenti tra le differenti sottospecie.

Sottospecie  Area di Diffusione Data Descrizione
 P. m. megacephalum  Cina meridionale  1831
 P. m. peguense Birmania meridionale e Tailandia  1870
 P. m. vogeli  Tailandia nord-occidentale  1969
 P. m. tristernalis  Provincia di Yunnan, Cina  1984
 P. m. shiui  Vietnam settentrionale  1987



Distribuzione:
Asia sud-orientale, Burma, Tailandia,
Cina meridionale, Vietnam, Laos, Birmania.

L’habitat della Platysternon in queste aree mostra le stesse caratteristiche: torrenti montani dalle acque agitate e con rocce affiranti. La temperatura dell’acqua di questi corsi d’acqua non supera i 24°Celsius. Ciò va considerato nel mantenimento in cattività.
 
La tartaruga dalla testa grossa viene utilizzata nella medicina tradizionale cinese (TCM), la si trova nei negozi di animali e viene anche mangiata dale popolazioni di queste nazioni povere.
Si teme molto che questa specie non si possa più rinvenire allo stato selvaggio.

La Fondazione Europea Studbook ha istituito il registro anagrafico per il mantenimento, allevamento, e coordinazione delle popolazioni viventi in cattività. L’accoppiamento della tartaruga dalla testa grossa è il problema più grosso dato che il maschio attacca la femmina mordendola al collo. Anche la femmina può attaccare il maschio. In Europa Heinz WEISSINGER  è stato il primo a riprodurre con successo queste tartarughe in cattività nel 1987, ma la tartaruga dalla testa grossa cadde successivamente nell’oblio. Da quel periodo praticamente non si rinviene nessuna pubblicazione di una certa importanza.

Il registro servirà anche come strumento per ottenere deposzioni più regolari della tartaruga dalla testa grossa. Alcune delle tartarughe tenute in cattività sono singoli esemplari. Una delle nostre richieste è di creare gruppi riproduttivi in Europa e di riprodurli regolarmente. Platysternon megacephalum depone 2-4 uova ogni deposizione. Gli animali in cattività sono semplici da allevare; invece esemplari di cattura risultano essere più problematici in quanto stressati dal lungo trasporto e perchè sono spesso portatori di parassiti nascosti.  La maggior parte dei possessori di tartarughe registrati nello studbook hanno avuto delle deposizioni nel corso degli anni passati. Alle volte le uova sono state deposte in acqua o non erano fecondate. Questo è un tipico segnale che una femmina non trova una zona di deposizione adeguata.

Dalle informazioni  provenienti da tutti i possessori di animali registratisi nello studbook dovrebbe essere possible alllevare la tartaruga testa grossa in futuro. E’ un serio problema che quasi nulla si sappia riguardo accopiamento, fecondazione, deposizione e crescita delle uova.



E’ stata pianificata una cooperazione con associazioni internazionali molto note e specialisti quali ISV, NSV, DGHT AG Schildkroeten AK Platysternidae, Allwetterzoo Münster, EAZA, TSA.
Chiedo a tutti i possesori di queste tartarughe di registrarsi nello studbook.

Quindi se possedete questa specie, anche singoli esemplari, o se siete interessati ad allevarne, potete registrarvi liberamente. Saranno possibili anche registrazioni anonime. I membri del registro anagrafico ricaveranno ulteriori informazioni riguardo la specie e la possibilità di avere degli esemplari. ESF è un’organizzazione internazionale.  Si sono registrati nello studbook della Platysternon megacephalum membri dall’Austria, Germania, Ungheria.. I membri ricevono un rapporto annuale sullo stato, innovazioni e cambiamenti dall’anno precedente.

Autore: Gregor Schobert

Coodinatore dello Stud book sulla Tartaruga Testa Grossa
(Platysternon megacephalum)

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+43/664/3811031

http:///www.studbooks.org

Letto 2688 volte

In collaborazione con

Sponsor

www.zooBio.it

Contatti 

Tarta Club Italia
Via della Repubblica, 39a

47042 Cesenatico (FC)

Partita IVA: 03515480402 - C.F. 90049330401

Scrivi al TartaClubItalia.

Scrivi al Webmaster per problemi inerenti al sito.

Statistiche visite 

Oggi3400
Ieri4634
Questa settimana31684
Questo mese101530
Da sempre1902142
Powered by CoalaWeb
#5e5f72 #66fe00 #77b5b3 #dc1469 #232021 #a55778